Contratto di produzione

Macinazione per conto terzi

Per quanto concerne la macinazione in assenza di ferro per conto terzi ed il trattamento di materie prime minerali per l'industria ceramica, chimica e refrattaria, la ditta occupa in Germania una posizione leader dal 1965.

L'assenza di ferro è resa possibile dall'impiego di ossiceramica Kreutzalox® resistente all'usura.

La tecnica di macinazione progettata in larga misura internamente alla ditta permette la macinazione in assenza di ferro di differenti materiali duri cristallini, come il silicato di zirconio, l'ossido di alluminio, il quarzo, il corindone, il rutilio, l'ilmenite e le fritte ceramiche. Bauxite, chamotte e rigenerati, ad es. in porcellana e frammenti di zircone vengono da noi macinati in assenza di impurità.

Per quanto concerne l'imballaggio, si può scegliere fra sacchi e big-bag oppure optare per il trasporto a mezzo camion-silo.

Calcinazione per conto terzi

Per la fabbricazione dei prodotti Kreutzalox vengono utilizzati forni a suola mobile e forni a camera di diverse dimensioni. La temperatura massima di cottura è di 1.600°C. È perciò possibile eseguire in qualsiasi momento calcinazioni e cotture per conto terzi con la curva di cottura predefinita.